• Cabernet Sauvignon

    Di origine bordolese, il Vitigno Cabernet Sauvignon rappresenta il vino di Bordeaux, uno dei più coltivati soprattutto nelle famose zone di Mèdoc e Graves-Saint-Amant, diffusosi in seguito in tutto il mondo. Come lo stesso nome suggerisce, il Vitigno Cabernet Sauvignon nasce dall’incrocio spontaneo, probabilmente avvenuto nel XVII secolo, del Cabernet Franc, un vitigno a bacca rossa e del Sauvignon Blanc, un

    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

  • Bottiglia da 0,75? Come mai? Perché’ e da dove ci viene tramandata?

    L’origine della bottiglia, in vetro per essere precisi, si può far risalire al 1500 a. C., mentre la prima testimonianza dell’arte del vetro è una perla vitrea risalente 35 sec. a. C., i più remoti reperti di recipienti di vetro cavo, cioè gli antenati dell’odierna bottiglia, dei quali sia possibile stabilirne l’età con certezza, provengono

    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

  • ORO BLU

    Nel lontano ’75 una delle più grandi preoccupazioni per Il Filò delle Vigne (allora “Adriatica”) era l’acqua. A quei tempi bisognava andare continuamente con i carri a fare rifornimento in un laghetto vicino, per salvare le vigne. Fino a luglio si andava avanti abbastanza bene, poi cominciavano i dolori. Già da allora si era cominciato

    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

  • LA VINIFICAZIONE

    Con il termine vinificazione si intende l’intero processo di trasformazione dell’uva in vino. Esistono tecniche differenti di vinificazione, ma qui ci limiteremo a descrivere quelle che coinvolgono i nostri vini principali: la vinificazione in bianco e la vinificazione in rosso. La vinificazione inizia con la vendemmia, cui segue la diraspatura, separazione delle raspe dagli acini.

    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

  • LA NUOVA IMMAGINE

    Nel 2012 è nata l’idea di un restyling complessivo dell’immagine della nostra Azienda. Il logo e le diverse etichette erano frutto di studi non omogenei, effettuati in momenti e con umori diversi. Il fatto, poi, che il nome dell’Azienda venisse spesso confuso (Filo invece di Filò) ha fatto nascere l’idea di usare proprio l’accento come

    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO