(ITALIANO) Cabernet Sauvignon

Leider ist der Eintrag nur auf Italienisch und Amerikanisches Englisch verfügbar. Der Inhalt wird in der Standard-Sprache dieser Website angezeigt. Sie können einen Link anklicken, um zu einer anderen verfügbaren Sprache zu wechseln.

Di origine bordolese, il Vitigno Cabernet Sauvignon rappresenta il vino di Bordeaux, uno dei più coltivati soprattutto nelle famose zone di Mèdoc e Graves-Saint-Amant, diffusosi in seguito in tutto il mondo.

Come lo stesso nome suggerisce, il Vitigno Cabernet Sauvignon nasce dall’incrocio spontaneo, probabilmente avvenuto nel XVII secolo, del Cabernet Franc, un vitigno a bacca rossa e del Sauvignon Blanc, un vitigno a bacca bianca, offrendo il meglio di entrambi.

È spesso usato in assemblaggio con il Cabernet Franc e il Merlot e questo uvaggio viene definito taglio bordolese. (Il Borgo delle Casette, Cecilia di Baone)

 

Alcuni studiosi ritengono che sia originario dell’Epiro ed il nome deriverebbe dal dialetto occitano, Carbonet.

Secondo altri, e questa sembrerebbe l’ipotesi più accreditata, già Plinio il Vecchio nella sua opera Naturalis Historia faceva riferimento alla vitis caburnica, ovvero vite Biturica.

Tale nome deriva dalla popolazione dei Biturigi che in quegli anni viveva a Nord dei Pirenei.

Il Vino Cabernet Sauvignon Rosso si presenta dalle foglie medie, dal grappolo medio-piccolo e dagli acini anch’essi di dimensionimedie, dalla forma rotonda e dalla buccia molto resistente.

Il colore va dal blu al nero con riflessi violacei. I grappoli sono ricchi di pruina, una sostanza che li ricopre proteggendoli dai raggi ultravioletti del sole forte.

L’epoca di maturazione è tardiva, di solito la vendemmia può iniziare l’ultima settimana di settembre o intorno alla prima metà di ottobre, in base all’annata più o meno calda.

Il vino che ne deriva è intenso nel colore e ricco di tannini e sostanze aromatiche.

I profumi ricordano quelli del bosco quali i mirtilli, ribes nero, lampone e more. Qualità che ritroviamo nel Cabernet Sauvignon ovunque coltivato nel mondo.

Al palato avvolge la bocca essendo un vino deciso e strutturato.

La presenza di un’alta quantità di tannini permette dei periodi di maturazione più lunghi, come i nostri vini precedentemente citati.

Il trascorrere degli anni lo rende ancor più pregiato e fine, donando anche un sapore balsamico e riempitivo.

La longevità può variare da 3-4 anni fino a superare in taluni casi anche i 30 anni. Per ora nella nostra cantina storica, il vino non smentisce la sua fama e ci dona ancora sensazioni incredibili.

Frequentemente il processo di vinificazione del Cabernet Sauvignon prevede l’uso di barrique, noi utilizziamo sempre Barrique di legno francese possibilmente mantenedole negli anni, grazie alle quali si conferisce al vino un sapore più rotondo per la presenza dei tannini dolci del legno.

I vini prodotti con il Vitigno Cabernet Sauvignon sono piuttosto alcolici, in particolare quelli dalle rese contenute e pratiche enologiche adeguate per dar vita a vini di estrema qualità.

Una gradazione alcolica più bassa e una minora astringenza caratterizzano vini ordinari e comuni di qualità inferiore.

 

Come detto in precedenza il Vitigno Cabernet Sauvignon rientra tra quelli internazionali e diffusi in tutto il mondo.

La Regione di Bordeaux per questo vitigno resta la casa natia e i vini qui prodotti sono dei punti di riferimento per qualità, raffinatezza ed eleganza.

Oltre alla Francia, vediamo dove troviamo degli ottimi Cabernet Sauvignon:

 

  • In Italia, è particolarmente presente in Toscana, nella Maremma settentrionale, tra la lingua di terra circondata dal mare e dalle colline nei pressi di Castagneto Carducci. Altre zone ideali in Italia per lo sviluppo di grandi Cabernet Sauvignonsono: i Colli Euganei, in Veneto, ma anche qualcosa in Friuli.

 

  • Al di fuori dell’Europa, ottime zone di produzione sono sicuramente la California, nella Napa Valley, il Cile, nella Maipo Valley e l’Argentina a Mendoza.

 

  • In Australia, la regione più famosa per la produzione di Cabernet Sauvignonè Coonawarra.

 

  • Ottimi vini vengono prodotti anche in Nuova Zelanda e in Sudafrica.