Skip to content

OPHRYS ROSÉ

Indicazione Geografica Tipica - Rosato Veneto

Ophrys rosé nasce dal desiderio di proporre un vino per l’estate che rispecchi la filosofia dell’azienda: distinguersi tra gli altri. Prodotto con vecchi vitigni propagati da una collezione ampelografica dell’Azienda, si presenta con un colore rosa brillante e un gusto che rispecchia i terreni vulcanici dei nostri Colli che imprimono acidità, sapidà e aromaticità al vino.
Cabernet Sauvignon
0%
Cabernet Franc
0%
Categoria: Vino Rosato

PREMI E RICONOSCIMENTI

Riconoscimenti:
  • “Top Hundred” dei migliori vini italiani nel “Golosario di Paolo Massobrio” 2007 : Cecilia di Baone 2001
  • “Grande Vino” Slow Wine 2012: Cecilia di Baone 2007, Cecilia di Baone 2011
  • Medaglia d’Argento al Concours Mondial de Bruxelles: Cecilia di Baone 2008
  • 4 grappoli Bibenda: Cecilia di Baone 2008, Cecilia di Baone 2011
  • “Grande Vino” Slow Wine 2015: Cecilia di Baone 2011
  • Medaglia d’Oro al Banco d’Assaggio dei vini d’Italia di Torgiano
  • Medaglia d’Oro a Pècsarad (Ungheria)
Vino:
Rosato Veneto IGT
Vigneto:
Anno di impianto 2000
Alcol:
12,50%
Terreno:
Origine vulcanica, calcareo, marnoso
Altitudine / esposizione:
130 m. s.l.m. sud-ovest
Sistema di allevamento:
Guyot
Densità:
5000 ceppi Ha
Resa per HA:
30 Hl
Produzione:
1.800 bottiglie
Fermentazione a temperatura controllata in acciaio inox a 18°-20°.
Colore:
Rosa brillante
Note Olfattive:
Fruttato minerale con note di erbe aromatiche, timo e salvia
Gusto:
Asciutto, sapido minerale bilanciato tra il corpo e l’acidità, retrogusto con note marine

Bottiglia

Etichetta

Cartone

Cartone

Sigilli

I NOSTRI VINI: