Skip to content

CALTO DELLE FATE

Indicazione Geografica Tipica - Bianco veneto

Nasce da uve Chardonnay, Riesling italico e Tai vinificate separatamente, fermenta e matura per 10/12 mesi in botti di rovere francese. Delicatamente aromatico, ricco ed elegante, acquisisce nel tempo ulteriori piacevoli “nuances”.
Chardonnay
0%
Riesling Italico
0%
Riesling Italico e Tai
0%
Categoria: Vino Bianco

PREMI E RICONOSCIMENTI

Riconoscimenti:
  • Associazione Italiana Sommelier 4 grappoli: Calto delle Fate 2009, Calto delle Fate 2010
  • Due bicchieri Gambero Rosso: Calto delle Fate 2009
  • Le Guide de L’Espresso i Vini d’Italia 3 bottiglie: Calto delle Fate 2007, Calto delle Fate 2010
Vino:
Bianco Veneto
Vigneto:
Anno di impianto 1982 – 2002
Vitigno:
50% Chardonnay, 25% Riesling Italiaco, 25% Tai
Alcol:
13,50%
Terreno:
Vulcanico, marnoso, calcareo
Altitudine / esposizione:
100-150 m. s.l.m. / sud-ovest, sud-est
Sistema di allevamento:
Guyot
Densità:
2200-3000 ceppi Ha
Resa per HA:
27 Hl
Produzione:
4.000 bottiglie

Fermentazione spontanea con uve separate in barriques di rovere Allier di media tostatura in parte nuove, in parte già utilizzate una volta, dove il vino rimane 12 mesi svolgendo anche la malolattica. Segue l’assemblaggio in piccole vasche in acciaio inox; dopo 6 mesi, previ controlli analitici e attente analisi sensoriali, si procede all’imbottigliamento.

Colore:
Giallo dorato
Note Olfattive:
Note di frutta esotica, di agrumi, banana, pesca, pera, nocciola, burro
Gusto:
Volume di bocca rilevante ed espressivo, ottima persistenza

Bottiglia

Etichetta

Capsula

Tappo

Cartone

Cartone

Sigilli

I NOSTRI VINI: